• Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • LinkedIn
  • RSS

Prevenire attacchi hacker

Prevenire è meglio che curare!
Non esiste un sito impossibile da hackerare.
E' leggenda metropolitana che anche i siti più istituzionali americani hanno subito attacchi hacker.
Comunque elenco qui di seguito alcuni consigli utili per prevenire un attacco hacker.
Normalmente molti degli attacchi hacker sono dovuti all'acquisizione di terzi delle login e password del Vostro sito web. Quindi la prima regola importante è quella di rivelare le password a meno persone possibili e comunque altamente fidate.
Se proprio siamo costretti a dare le password a collaboratori, per esempio per gestire il proprio pannello di controllo di un E-commerce, regola importante è gestire i settaggi di restrizione al pannello, così da essere sicuri di avere meno problemi possibili.
Le password vanno cambiate periodicamente.
Importante è anche il formato delle password, sarebbe meglio se le password fossero di almeno 16 caratteri e composte da lettere e numeri, comunque senza senso, cambiarle ogni mese significa rendere molto difficile la decifratura delle stesse.
Regola molto importante è avere backups del sito e dei database, sempre aggiornati, così da poter ripristinare eventuali anomalie nel più breve tempo possibile.
Un' altra regola molto importante è di controllare spesso se il sito è attivo, e tramite gli strumenti di webmaster di Google è possibile anche controllare se il sito è stato infettato di malware.
Se così fosse ci sono in rete siti web che permettono la scansione del vostro sito web e identificare le pagine affette da malware e la posizione stessa del malware o di eventuali script malevoli all'interno delle stesse.
Altra regola importante è nascondere a Google le pagine dell'area riservata tramite il file robots.txt (disallow è il comando), così da non permettere l'accesso al login del pannello di controllo a chiunque.
Bisogna per alcune pagine, ad esempio la pagina contatti, con form di contatto all'interno, creare un codice captcha per evitare intrusione da parte di computer che effettuano spam o da hacker che cercano di entrare nel database per inserire eventuali virus.
Infine uno strumento importantissimo è quello di modificare il file .htaccess così da impedire la scrittura sui vostri files del sito web.

Pagina successiva

Richiedimi un preventivo

Segnalami un sito web di riferimento e richiedi un preventivo.

Iscriviti e otterrai sconti e trucchi per una perfetta indicizzazione dei tuoi siti