• Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • LinkedIn
  • RSS

Primo su Google

Non ho menzionato l'importanza di un “content” originale, non un mero copia e incolla che fallirebbe nell'indicizzazione del sito web (l'algoritmo di Google è più intelligente di quanto sembra).
Consiglio due software open source per il controllo giornaliero delle nostre keywords in fase di indicizzazione, e sono Rankerizer da www.rankerizer.com e Rank checker installabile su firefox che trovate su http://tools.seobook.com/firefox/rank-checker/ , dove potete controllare la posizione del vostro sito web rispetto a quelle keywords (quelle inserite). Importanti sono i tempi di caricamento del Vostro sito web (ridimensionare ad esempio le foto) e i link interni ed esterni, che devono essere tutti funzionanti. Importantissimi per una migliore indicizzazione sono i backlinks, ossia link di siti web esterni che rimandano al vostro sito web, questa è una operazione che non si può svolgere in pochi giorni, ma è frutto anche di mesi di posizionamento o anni e di interesse reale che desta il Vostro sito web, e sono importantissimi per un buon posizionamento su Google.
Attualmente sto testando delle software house americane che promettono migliaia di backlinks in pochissimo tempo, ma ancora non sono soddisfatto degli obiettivi raggiunti.
Molto importanti sono le visite giornaliere/mensili/annuali che il Vostro sito web riceve, anche questo aumenta il Vostro posizionamento su Google.
Altrettanto importante è il numero di pagine da cui è composto il Vostro sito web, più pagine sono indicizzate su Google, più sale il Vostro posizionamento all'interno dello stesso. Importantissimo è il page rank, che comunque è figlio dei fattori esposti precedentemente. Un altro fattore che incide sulla posizione su Google è l'età del domini, ossia da quanti anni il dominio è attivo (e su questo non si possono fare miracoli).
Tornando di nuovo sul “content” e le keywords, consiglio un valido strumento su Google, Google Adwords, e il suo strumento interno di analisi delle parole chiave.
Fare una buona ricerca delle keywords ottimali e più concorrenziali per il proprio sito web è comunque alla base di un ottimo posizionamento su Google.
Una volta fatto tutto questo, dovete solo registravi su Google Analytics, inserire il codice per il Vostro sito web nelle pagine del sito e monitorare le visite al sito.
Se tutto questo non basta a far decollare le visite al Vostro sito Vi consiglio una buona campagna di email markeeting, ma dato che l'argomento è altrettanto vasto e complicato (in particolar modo per la legislazione vigente) ne scriverò in un altro articolo.

Torna alla prima pagina

Richiedimi un preventivo

Segnalami un sito web di riferimento e richiedi un preventivo.

Iscriviti e otterrai sconti e trucchi per una perfetta indicizzazione dei tuoi siti